Symfony Day IT

Lo scorso 5 ottobre 2012, il Grusp (Gruppo Utenti Sviluppatori PHP) insieme al PUG Torino, ad Ideato e a Skuola.net mette a segno un altro grandissimo colpo con l’organizzazione del Symfont Day.

L’evento incentrato completamente sul noto framework php Symfony 2 (ideato da F. Potencier), si è svolto al politecnico di Torino, più precisamente all’interno degli spazzi messi a disposizione dal noto incubatore di startup i3p.

Alesandro Cinelli (@cirpo) apre le danze con il suo keynote introducendo la platea al framework. Qualche info sulla comunità, qualche cenno storico e qualche esempio di utilizzo del framework (youPorn, BBC, CBS, etc). Tutto contornato con la sua grande capacità di trasmettere passione verso tutto quello che è nerd.

A seguire una giornata intera di talk tecnici di altissimo livello, incentrati su particolari aspetti di Symfony2. Si è parlato di migrazione tra sf1 e sf2, di interessanti progetti come Symfony CFM (assolutamente da appronfondire), di Sonanta Admin Bundle, di mysql e mongoDB all’interno dello stesso progetto, di dependency injection container ed event driven architecture, di trick per migliorare le prestazioni, di sicurezza e gestione utenti.. bhè insomma sono tornato a casa con tanti ottimi spunti da poter approfondire.

Symfony2 è già diventato e diventerà la base per molti altri progetti OpenSource, come Drupal 8, phpBB4, eZpublish, Silex, Doctrine

La comunità è ampia, disposta al confronto e la qualità di chi ne fa parte è di ottimo livello. E’ il momento giusto per dare un calcio a tutte le cattive pratiche che attualmente sono ancora molto utilizzate nel mondo php.

Quindi il mio personale consiglio è quello di iniziare a prenderlo in considerazione. Ricordatevi che sf2 è un framework veramente modulare (sono dei budle indipendenti che convivo insieme) e quindi potete realmente utilizzare solo le parti che vi servono. Immaginate symfony come un insieme di scatole ognuna delle quali ha un compito ben preciso (log, form, sicurezza, container, http request/response, etc..). Potete scegliere di utilizzare la scatola che vi pare, alcune o tutte insieme.

PS: odio il gioco dei pacchi

Ancora complimenti agli organizzatori.

Link utili per approfondimenti:

Questo articolo lo trovi sotto eventi, i post di TCF.

I commenti sono chiusi.